Prestiti Agevolati

Il prestito agevolato è un prestito bancario sostenuto da istituzioni pubbliche che erogano dei contributi, in particolar modo per le categorie sociali svantaggiate o per incentivare l’apertura di nuove attività o sostenere quelle già avviate.

CHI PUÒ RIVOLGERSI AI PRESTITI AGEVOLATI

Ecco per punti alcuni aspetti, destinatari e forme dei PRESTITI AGEVOLATI:

  • sono resi possibili dal sostegno pubblico di governi o autorità locali (di comuni, regioni, stato, Unione Europea);
  • il prestito viene sottoposto a tassi di interesse agevolati o può essere azzerato del tutto il tasso di interesse associato;
  • può trattarsi di prestiti resi disponibili con garanzie minime o nulle a precauzione e tutela del prestito stanziato;
  • l’agevolazione può riguardare la sospensione del rimborso per alcuni periodi concordati;
  • può essere deciso per gli studenti al fine dell’acquisto di apparecchiature didattiche (come i prestiti agevolati per l’acquisto di pc) di viaggi studi etc.;
  • può anche essere impiegato per il sovvenzionamento e lo sviluppo di aziende di importanza strategica con l’obiettivo, nella casistica più ricorrente, della creazione di posti di lavoro;
  • per la realizzazione di progetti lavorativi (i cosiddetti prestiti d’onore);
  • per aiutare zone economicamente svantaggiate.

In definitiva può essere molto vantaggioso, per le categorie coinvolte da quanto elencato (studenti, giovani con idee per entrare nel mondo del lavoro, aziende in difficoltà o locate in zone logisticamente ed economicamente sfavorite), verificare l’esistenza di prestiti agevolati nel caso in cui si necessiti di un finanziamento.

Per avere informazioni sull’esistenza e sul funzionamento dei prestiti agevolati possono venire incontro gli uffici preposti delle varie amministrazioni o enti che possono essere coinvolti ed anche i rispettivi siti internet.