Banche

No Picture

Banca d’Italia e credito revolving, cautela!

La Banca d’Italia ha pubblicato un comunicato stampa molto interessante. L’organo di sorveglianza ha rilevato anomalie nel settore della carte di credito revolving. L’istituto sottolinea l’attenzione nell’utilizzo di questo strumenti e le carenze legali nei confronti dei consumatori. In pochi semplici passaggi è possibile capire i problemi rilevati.


No Picture

Conti dormienti, Banca Intesa spiega la norma e pubblica l’elenco

Una nuova normativa prevede la dichiarazione dei conti dormienti. Sono dei depositi per cui in 10 anni di tempo, nessuno ha effettuato operazione. Dopo una notifica per R/R all’intestatario il conto verrà dichiarato dormiente e quindi devoluto ad un fondo pubblico. Attenzione che la legge è retroattiva e i versamenti al fondo pubblico sono già iniziati.


No Picture

Referenza Creditizia e Sic

>> Scopri quanto è facile ed economico richiedere un prestito con : Prestito Online Compass! Richiedilo subito in pochi click, rata a partire da 90€. Clicca Ora. Richiedi un prestito ora! TAEG del 0.01% -…



Banca d’Italia blocca ZOPA

Il sistema di social lending ZOPA è stato bloccato. L’azienda italiana permetteva prestiti tra operatori senza l’intermediario bancario. L’organizzazione garantiva l’unione tra domanda e offerta di denaro eliminando il guadagno sull’interesse della banca, permettendo tassi…


No Picture

Le tipologie di Fideiussione

Ecco le diverse tipologie di garanzia fideiussoria che spesso accompagna una pratica di mutuo: Fideiussione Omnibus Particolare forma di garanzia, il quale contratto è caratterizzato dalla presenza di clausole aggiuntive – rispetto alla forma base…




La direttiva PSD, cos’è?

Paymente Service Directive (PSD) è una direttiva europea che nasce nel 2005 per migliorare il sistema di pagamenti e che viene poi pubblicata ed approvata ufficialmente nel 2007. L’ambiente in cui opera è il SEPA…


No Picture

Massimo Scoperto – Gli effetti

Il provvedimento è d’inizio anno, ma milioni di correntisti ne stanno constatando gli effetti solo ora. Si tratta della legge 2 del 2009, che elimina la commissione di massimo scoperto (Cms) per i conti correnti…