PRESTITI SENZA BUSTA PAGA

Prestiti senza Busta Paga

Nella maggioranza dei prestiti di cui trattiamo è necessario possedere una busta paga come garanzia da presentare alla banca per poter ripagare il denaro prestato.
Tuttavia esistono soluzioni alternative per poter ricevere un prestito. È il tipico caso del lavoratore in nero o del disoccupato che senza busta paga necessita di denaro.

Ecco l’elenco delle soluzioni:

  • avere il prestito con l’immobile come garanzia: la soluzione può essere accettata dalla banca, ma mette a rischio la vostra casa. Per questo motivo suggerisco di evitare questo sistema, se non si è sicuri di ripagare il debito. In caso d’insolvenza la banca non esiterà a rifarsi sul mattone.
  • avere il prestito con un terzo soggetto garante: se si conosce una persona che con una busta paga o entrate fisse può farvi da garante/fideiussore, la banca vi può concedere il prestito. In caso d’insolvenza però il terzo soggetto verrà subito richiamato a rispondere per voi.
  • avere il prestito con l’affitto di un immobile: se possedete una casa da cui percepite un affitto, la banca per piccole somme può concedervi il denaro da voi richiesto. In questo caso vi mettete nelle mani dell’inquilino. Se quest’ultimo dovesse non pagarvi la somma mensile stabilita, vi ritroverete senza entrate e con un debito verso la banca.
  • avere il prestito in quanto correntista stabile: questo è il caso in cui la banca, in via del tutto straordinaria, si fida del correntista in quanto da parecchio tempo legato all’istituto di credito e con entrate fisse e stabili (situazione tipica del lavoratore in nero).

Tutte queste forme di finanziamento senza busta paga dipendono strettamente dal giudizio che la banca ha di voi e saranno legate anche alla somma che chiedete, ai tempi di restituzione che pattuite e ai fini per i quali richiedete il denaro.
Il sistema bancario italiano si basa principalmente sulle garanzie che potete fornire: più ne potete offrire, con più facilità vi verrà concesso il finanziamento.

1 Trackbacks & Pingbacks

  1. Prestito a Disoccupati

Lascia un tuo Commento

La tua mail non sara pubblicata


*