ESTINZIONE ANTICIPATA DEL MUTUO

L’estinzione anticipata del mutuo consiste nel rimborsare il debito residuo in un’unica soluzione prima della naturale scadenza delle rate. Questa procedura consente di eliminare le rate future del mutuo risparmiando gli interessi non ancora maturati.

Estinzione Parziale del Mutuo

Il mutuo, oltre che integralmente, può essere estinto anche parzialmente. In questo caso il mutuo continua ad esistere e per la stessa durata, ma le rate sono ridotte proporzionalmente.

Quindi la somma corrisposta in maniera anticipata verrà detratta dal debito residuo, e da quel momento la banca non potrà più applicare gli interessi a quella percentuale di denaro versato.

La banca è tenuta a ricalcolare la rata in base allo stesso schema di pagamento, cioè con interesse, durata, rata, tipologia di tasso come pattuito alla stipula del mutuo.

La Penale per Estinzione del Mutuo e il Decreto Bersani

Le banche hanno sempre cercato di scoraggiare l’estinzione dei mutui in via anticipata, visto che questo per loro significa smettere di percepire interessi sul debito residuo del mutuo. Si noti che la richiesta di estinzione anticipata del mutuo da parte del mutuatario – tecnicamente parlando – è considerata inadempimento, poiché in effetti è un venir meno alla condizione concordata in un contratto.

Lo strumento attraverso il quale le banche cercavano di scoraggiare l’estinzione anticipata dei mutui prima della loro naturale scadenza, era l’inserimento nei contratti di mutuo delle cosiddette penali in caso di estinzione anticipata.

Il Decreto Bersani ha vietato l’applicazione di penali per l’estinzione anticipata, parziale o totale, dei mutui sottoscritti dal 2 febbraio 2007 in poi.

Tuttavia, se l’estinzione riguarda un mutuo stipulato in data anteriore alla sua entrata in vigore, la banca può chiedere la penale, ma entro la misura massima concordata tra la Associazione Bancaria Italiana (A.B.I) e le associazioni dei consumatori.

Per approfondire questi temi, vi invitiamo a leggere i nostri articoli “Decreto Bersani sui Mutui” e “La Penale per l’Estinzione del Mutuo“.

1 Comment on "ESTINZIONE ANTICIPATA DEL MUTUO"

  1. catia | at 15:30 | Rispondi

    ancora a tutt'oggi esistono le penalix estinzione anticipata non scalano gli interessie se x caso fai una surroga del mutuo + liquidità x invogliarti ti chiedono di farti socia e se non paghi la quota ti ricattano nel dirti ti cambiamo la rata del mutuo da tasso agevolato ad uno normale.
    altra materia se per caso sei protestato ingiustamente e lo puoi dimostrare x aprire conto vogliono una garanzia che mettono come azioni e se dopo un certo periodo che hai pagato xchè te lo fanno passare come un finanziamento richiedi quanto hai già riscattato te lo negano il primo caso è di mia figlia il secondo è mio.
    inoltre vorrei aggiungere che banca d'italia non controlla veramente gli illeciti e sbagli atti di ufficio presso la nuova
    banca denominata poste italiane io sono finita da 5 anni in protesto c con un assegno che era stato annullato e
    vi erano i soldi prima e dopo emissione assegno-mio marito ancora peggio perchè non hanno rispettato le norme vigenti dei giorni di scadenza x il pagamento ed inoltre protestato con dati anagrafici errati come una casella di poste ditemi voi a chi ci si deve rivolgere quando nemmeno un tribunale ti ascolta questa è la maniera di rovinare le persone sia come fisiche e come ditte come c'è questo caso.c'è qualcuno che ha risposta in merito

1 Trackbacks & Pingbacks

  1. Come vendere una casa soggetta a Mutuo?

Rispondi a catia Annulla risposta

La tua mail non sara pubblicata


*