Parere di fattibilità del mutuo


In questo post vi spiego in cosa consiste il parere di fattibilità.
È il primo step da superare per poter usufruire di un mutuo erogato dalla banca.
Per esprimersi positivamente l’ente creditizio deve curare tre punti fondamentali:

  • Il reddito dev’essere dimostrato con la dichiarazione dei redditi
  • il valore reale dell’immobile da acquistare
  • garanzie oltre l’ipoteca (come ad esempio garanti esterni)
  • Se abbiamo questi parametri il parere di fattibilità del mutuo sarà positivo ed accederemo al secondo livello in cui vengono richiesti i documenti.
    In questa fase vengono controllati i parametri di colui che desidera il mutuo e tra i tanti controlli il più importate è la possibilità di copertura della rata con il proprio reddito.
    Eseguendo il rapporto tra i due valori (rata/mutuo *100), otterremo una percentuale che indica quanto incide il pagamento mensile del mutuo sui nostri guadagni.
    Il valore massimo che la banca accetta è intorno al 30%-35%.
    Se si supera questo valore le difficoltà possono essere di vario tipo: dall’esito negativo della concessione del mutuo, alla richiesta di ulteriori garanzie o una riduzione del prestito concesso.

    Fonte mutui-prestiti.assicurazioni

    Commenta per primo su "Parere di fattibilità del mutuo"

    Lascia un tuo Commento

    La tua mail non sara pubblicata


    *