Cosa sono i Buoni Vacanze?

I Buoni Vacanze sono un contributo statale destinato alle famiglie particolarmente numerose oppure con un basso reddito, che possono contare su questo sussidio per trascorrere un periodo di vacanza al mare, in montagna o nelle località termali, ovviamente presso le strutture convenzionate. Il principio di questo provvedimento sta nel proposito di assicurare, anche a chi versa in una situazione economica disagiata, l’occasione di beneficiare di un intervallo di relax e riposo, utilizzando degli sconti nei complessi turistici convenzionati, durante i periodi di bassa stagione. I Buoni Vacanze sono, infatti, validi e spendibili fino al 3 luglio e dopo il 23 agosto 2011.

I Buoni Vacanze sono disciplinati dal decreto del Presidente del Consiglio, firmato dal sottosegretario al turismo Brambilla e pubblicato il 6 febbraio 2009 sulla Gazzetta Ufficiale e sono emessi dalla Associazione Buoni Vacanze Italia, una impresa sociale no-profit che ha lo scopo di offrire ed ottimizzare, l’accesso al turismo a tutti i cittadini italiani, soprattutto i più bisognosi. Dopo la promulgazione dalla Legge 135/2001, che prevedeva l’attivazione del fondo per aiutare l’accesso al turismo per le fasce più deboli, l’associazione Buoni Vacanze Italia (BVI), ha sottoscritto l’ accordo per coordinare il sistema dei buoni vacanza, individuati come il modo più idoneo per garantire la facilitazione e l’applicazione del turismo sociale.

È chiaro che i Buoni Vacanze non coprono l’intero costo della spesa sostenuta dal nucleo famigliare, ma solo una parte del soggiorno in una località turistica. L’agevolazione statale si concretizza attraverso l’ attuazione di uno sconto percentuale che può variare dal 20% al 45%, a seconda della fascia di reddito annua e sull’importo dei buoni richiesti, in base al numero dei componenti il nucleo familiare.

L’Associazione Buoni Vacanze Italia, in aggiunta ai servizi di prima necessità come il vitto e l’alloggio, si impegna ad offrire una molteplicità di servizi, tra cui:

  • servizi di natura pratica, come la ricerca di locali e hotel, di centri ricreativi, di servizi per il trasporto e il noleggi di auto
  • servizi di natura culturale come musei, servizio di guida, centri culturali o di creazione e vendita di prodotti tipici locali.

Commenta per primo su "Cosa sono i Buoni Vacanze?"

Lascia un tuo Commento

La tua mail non sara pubblicata


*