Un nuovo servizio da Banca Intesa, la firma digitale remotizzata

Banca Intesa offre un nuovo servizio: la firma digitale remotizzata.
La legge prevede contratti conclusi in forma scritta, ottenuta con firma olografa su documento cartaceo o con firma digitale su documento elettronico (ad esempio un file .pdf).

La firma digitale remotizzata prevede oltre alla firma, l’emissione di certificati digitali salvati (remotizzati) su server specifici della banca Intesa. Questi documenti sono attivabili attraverso una doppia serie di codici.

Attraverso questo strumento potremo “firmare” con più sicurezza i contratti online. Tra i primi prodotti acquistabili via web ci sarà la carta superflash, ma a seguire si potrà accedere anche ai prestiti personali, polizze assicurative ed altre carte di pagamento.

Ecco il comunicato stampa:

Dall’11 maggio è disponibile per i clienti internet banking la nuova funzionalità di firma digitale remotizzata e con essa la possibilità di acquistare direttamente on line prodotti e servizi della Banca, tra cui la carta SuperFlash.

Si tratta di un primo passo di un progetto che mira ad offrire al cliente la possibilità di avere “tutta la Banca” a disposizione sui canali diretti, dal proprio personal computer o dal proprio telefono.

Per acquistare prodotti bancari o polizze assicurative la normativa italiana richiede contratti conclusi in forma scritta, ottenuta con firma olografa su documento cartaceo o con firma digitale su documento elettronico (ad esempio un file .pdf).

Oggi offriamo gratuitamente ai nostri clienti dei Servizi via Internet una nuova forma di firma digitale, la firma digitale remotizzata. Essa si basa sull’emissione di un certificato digitale, conservato su speciali server della Banca e attivabile attraverso un doppio sistema di codici (Pin della firma digitale creato dal cliente e Codice O-Key). Per questo abbiamo chiamato il nuovo servizio O-KeyPiù.

Il primo prodotto acquistabile online è SuperFlash. Per richiedere la carta bastano 5 minuti, dall’inserimento delle caratteristiche alla sottoscrizione del contratto. Il processo è interamente online, non è necessario spedire alcun documento. Il canone del primo anno è gratuito e la carta viene spedita a casa. Le spese della carta sono rendicontate sull’internet banking ed è ricaricabile attraverso tutti i canali della banca.

A seguire sarà possibile acquistare online il prestito personale, le polizze assicurative e le altre carte di pagamento.

Commenta per primo su "Un nuovo servizio da Banca Intesa, la firma digitale remotizzata"

Lascia un tuo Commento

La tua mail non sara pubblicata


*