Assicurazioni contro l’insolvenza dei canoni


La crisi dei mutui continua a svuotare i portafogli degli italiani e molti non potendo permettersi l’acquisto di una casa preferiscono andare ad abitare in affitto.

Per l’inquilino probabilmente non è l’investimento migliore, ma per il locatore può essere un vero affare.
Tuttavia esiste un problema che tocca molti proprietari immobiliari.
Il rischio d’insolvenza da parte dell’affittuario.

Per risolvere questo problema, spesso si ricorreva ad un anticipo minimo della cifra, per coprire il costo di un eventuale mancato pagamento, oppure ad una fidejussione bancaria.
Tuttavia tutte queste precauzione a volte non bastavano ed i fastidi creati dal cercare l’avvocato, rivolgersi a lui più volte per sapere l’andamento della causa ed intanto il canone non viene pagato, non è sicuramente una delle migliori prospettive.

Da un anno esiste anche un altro sistema: un’assicurazione contro il rischio di mancato pagamento.
L’idea è stata quella di pagare un premio assicurativo alla stipula del contratto e valido per 4 anni, attraverso il quale si realizza una polizza assicurativa per coprire eventuali insolvenze dell’inquilino.

Nel momento in cui avviene il mancato pagamento, l’assicurazione automaticamente farà partire le procedure per lo sfratto dell’inquilino con un proprio avvocato e rimborsando fino a 6 mensilità il proprietario dell’immobile e 6000 euro.

I vantaggi?

Vantaggi per il proprietario

  • Rimborsato: viene garantito, sino ad un massimo di 6.000 € e un massimo di sei mensilità, il mancato pagamento del canone di locazione.
  • Assistito: viene assicurato il rimborso delle spese legali (fino a un limite di 2.500 €) in caso di controversia con l’inquilino (per morosità e successiva azione di sfratto).
  • Vantaggi per l’inquilino

  • Affiancato: è sostenuto dalla Compagnia di Assicurazione nell’impegno contrattuale.
  • Referenziato: la Compagnia, previa selezione, diventa fidejussore per l’importo della cauzione.
  • La polizza si paga alla stipula del contratto ed è della durata di 4 anni (quanto solitamente dura un contratto d’affitto).
    Questo sistema assicurativo da un anno a questa parte si sta estendendo a molte compagnie assicurative, ognuna ha iniziato a particolarizzare il proprio prodotto.

    Con la crisi dei mutui il problema affitto si è accentuato, ed è forse proprio per questo che le assicurazioni di questo genere sono in aumento.

    Fonte soldiblog.it

    3 Comments on "Assicurazioni contro l’insolvenza dei canoni"

    1. luigi | at 17:20 | Rispondi

      sarei interessato all'assicurazione canoni descritta a chi mi posso rivolgere.

      grazie anticipatamente delle vostre informazioni

    2. Patrizia | at 22:24 | Rispondi

      Ciao Luigi, ti converrebbe rivolgerti direttamente alla tua compagnia di assicurazione di fiducia, o magari rivogerti ad un'agenzia di intermediazione immobiliare, che dispone di sistemi di assicurazione anche contro inquilini insolventi, ad esempio Tecnocasa dispone di un prodotto che si chiama “Locatore al sicuro” la nuova assicurazione contro gli inquilini insolventi che propone un’alternativa “pacifica” di risoluzione della disputa nel caso di morosità per oltre 3 mensilità (90 giorni). Ma ci sono altre compagnie assicurative che tramite una poliza fideiussoria sono in grado di coprire l'insoluto

    3. Fabio | at 12:04 | Rispondi

      Mi sarebbe molto utile sapere quali compagnie offrono il servizio di copertura

      canoni

      danni

      legale

      per rischi derivanti di insolvenza 8ed altro) degli inquilini.

      grazie

    Rispondi a Patrizia Annulla risposta

    La tua mail non sara pubblicata


    *