Le Categorie Catastali

Le categorie catastali, nate a seguito della creazione del Nuovo Catasto Edilizio Urbano nel 1939, costituiscono l’indice di riferimento per la classificazione e la determinazione delle rendite della maggioranza dei beni immobili, che è lo scopo principale del catasto.

Si riporta l’elenco delle categorie catastali vigenti:

GRUPPO A

  • Abitazione di tipo signorile…………………………………………………A/1
  • Abitazione di tpo civile…………………………………………………….. A/2
  • Abitazione di tipo economico……………………………………………..A/3
  • Abitazione di tipo popolare………………………………………………..A/4
  • Abitazione di tipo ultrapopolare………………………………………….A/5
  • Abitazione di tipo rurale…………………………………………………….A/6
  • Abitazione in villini……………………………………………………………A/7
  • Abitazioni in ville………………………………………………………………A/8
  • Castelli, palazzi di eminenti pregi artistici e storici…………………..A/9
  • Uffici e studi privati……………………………………………………………A/10
  • Abitazioni ed alloggi tipici dei luoghi…………………………………….A/11

GRUPPO B

  • Collegi e convitti, educandati,ricoveri,orfanostrofi,ospizi, conventi,seminari, caserme…………………………………………………B/1
  • Case di cura e ospedali (compresi quelli costruiti o adattati per tali speciali scopi e non suscettibili di diversa destinazione senza radicali trasformazioni…………………………………………………………………..B/2
  • Prigioni e riformatori………………………………………………………….B/3
  • Uffici pubblici……………………………………………………………………B/4
  • Scuole e laboratori scientifici……………………………………………….B/5
  • Biblioteche, pinacoteche, musei, gallerie, accademie che non hanno sede in edifici della categoria A/9………………………………………….B/6
  • Cappelle ed oratori non destinati all’esercizio pubblico dei culti….B/7
  • Magazzini sotterranei per depositi di derrate…………………………..B/8

GRUPPO C

  • Negozi e Botteghe……………………………………………………………….C/1
  • Magazzini e locali deposito…………………………………………………..C/2
  • Laboratori per arti e mestieri……………………………………………….C/3
  • Fabbricati e locali per esercizi sportivi…………………………………..C/4
  • Stabilinementi balneari e di acque curative…………………………….C/5
  • Stalle, scuderie, rimesse, autorimesse……………………………………C/6
  • Tettoie chiuse o aperte………………………………………………………..C/7

IMMOBILI A DESTINAZIONE SPECIALE

  • Opifici e fabbricati costruiti per le speciali esigenze di un’attività industriale o commerciale e non suscettibili di diversa destinazione  senza radicali trasformazioni…………………………………..da D/1 a D/9

IMMOBILI A DESTINAZIONE PARTICOLARE

  • Altre unità immobliari che, per singolarità delle loro caratteristiche non siano raggruppate in altre classi………………………….da E/1 a E/9

Commenta per primo su "Le Categorie Catastali"

Lascia un tuo Commento

La tua mail non sara pubblicata


*