Cosa sono i Basis Points

Molto spesso i termini bancari con cui abbiamo a che fare non rientrano subito a far parte della nostra comprensione e portano sicuramente ad avere dei dubbi nel cittadino, questo termine bancario sicuramente vi appare nei discorsi sotto un’altra forma, ma in particolare in finanza è uso comune parlare di “punti”.

Generalmente con l’espressione “punto” si indica il punto percentuale (1%) applicato ai tassi di interesse. Da lì si procede riferendosi ai decimi di punto (0,1%) o ai centesimi (0,01%).

In alcuni casi invece “punto” sottintende i cosiddetti “punti base” o “basis points”. Si tratta dei centesimi di punto percentuale, ovvero la più piccola unità di misura adoperata in relazione a indici e tassi.

Il valore in gioco consentirà di capire a quale dei due significati ci si sta rifacendo.

Così un aumento del tasso di 25 punti significherà 0,25%, non potendosi certo riferire al 25%.

Invece chi stesse parlando di una differenza di un punto e mezzo starà certamente indicando l’1,50%, considerata l’ininfluenza di un centesimo e mezzo sul tasso di qualsiasi operazione reale.

Commenta per primo su "Cosa sono i Basis Points"

Lascia un tuo Commento

La tua mail non sara pubblicata


*